Nero Visciola

Il Prunus Cerasus è una pianta molto diffusa nelle campagne e nelle colline marchigiane, più comunemente conosciuta come Visciola.

Adattandosi a qualsiasi tipo di terreno e non avendo bisogno di particolari cure, questa pianta cresce spesso anche in forma selvatica.

Il nome scelto per la nostra bevanda aromatizzata a base di vino e visciole è “Nero Visciola”, con il fine di richiamare il colore nero che il frutto assume quando raggiunge la giusta maturazione.

 

Una volta raccolte, nel mese di giugno, le visciole vengono pulite e selezionate per poi essere messe insieme al vino e allo zucchero in recipienti di acciaio.

Seguendo precisi canoni, nel tempo, abbiamo cercato di sperimentare nuove modalità di lavorazione, al fine di raggiungere l’adeguato equilibrio e la giusta armonia sensoriale.

Il vino viene lasciato fermentare per circa 90 giorni, dopodiché si tolgono le visciole e si lascia decantare il prodotto in modo naturale per altri 30 giorni circa.

 

Il Nero Visciola presenta un colore rosso rubino intenso, con profumi persistenti accompagnati da un’equilibrata dolcezza.

È un ottimo accompagnamento per tutta la pasticceria secca e per tutti i tipi di dessert, ottimo da abbinare al cioccolato, ideale sul gelato in estate o da degustare da solo per regalarsi un dolce momento a fine pasto.

 

Gradazione alcolica svolta: 12°/13°

Percentuale di Visciole: 40/45%

Uvaggio: Sangiovese 70%, Verdicchio 30%

Temperatura di servizio: 10°/12°.

L. 0,50

13,00

20 disponibili